"Gli intellettuali risolvono i problemi;

                             i geni li prevengono".

                      Albert Einstein.



La linea Defend IT ™ configura un sistema di protezione per impianti elettrici ed elettronici da agenti atmosferici di tipo temporalesco, che manifestino scariche elettriche prodotte da fulmini.

DA COSA È COMPOSTO IL SISTEMA Defend IT ™?

Il Defend IT ™ è dotato, nella versione base, da una ANTENNA ed un DRIVER intelligenti.

L’ANTENNA (cod. 3EDFT2.0) è rilevatore che monitora l’andamento di un fronte temporalesco attraverso un sofisticato software che determina un particolare fascia di onde elettromagnetiche di cui sono composti i fulmini.

Il DRIVER (cod. 3EPSD2.0) è la parte elettronica che gestisce i dati provenienti dell’antenna e, tramite comando on/off dà il segnale di isolare gli impianti. (Opzione uscita analogica 0-10V).

 

Il Defend IT ™, tramite sistema bus*, può gestire altri componenti opzionali come PROTEZIONE LINEA DATI, MONITORAGGIO DATI A PC e BLACK BOX per rilievo dei dati con tecnologia NFC (Near Field Communication **)

COME FUNZIONA IL Defend IT ™?

Quando un temporale raggiunge la distanza preimpostata di allerta fulmini, l’Antenna del Defend IT ™ manda un segnale al Driver che dà un comando On/off attraverso un relè, isolando così l’impianto elettrico e prevenendo i danni provocati da scariche atmosferiche. Inoltre il DefendIT ™ può anche isolare un impianto di produzione o di controllo numerico (CNC), tramite un’apposita elettronica opzionale, che permette la comunicazione con il PLC a mezzo di un segnale analogico in uscita a 0-10 V.

 

N.B. tutti gli impianti isolati dal Defend IT ™ possono essere commutati su gruppo di continuità o generatori di corrente.

 

Altri componenti opzionali possono essere aggiunti tramite il sistema bus Defend IT ™; un sistema di comunicazione che permette l’interfaccia con dei prodotti della famiglia Defend IT ™.

 

Essi sono:

SISTEMA DI PROTEZIONE LINEA DATI (cod. 3ETDSP): è un opzione della famiglia Defend IT ™ che permette di isolare la rete Intranet (LAN) da scariche provenienti dalla rete telefonica/dati esterna.

SISTEMA MONITOR BOX (cod. 3EMTB): è un sistema che connette il Defend IT ™ alla rete Ethernet o GSM, e che permette di monitorare gli avanzamenti dei fronti temporaleschi sul web o semplicemente a PC.

BLACK BOX 2.0 (cod. 3EBB2.0): è il dispositivo connesso sul bus Defend IT ™, che permette il salvataggio dei dati relativi agli eventi registrati durante un temporale con scariche elettriche prodotte da fulmini, risultando soluzione ottimale nel settore assicurativo e ovunque serva il monitoraggio e controllo dei dati.

Gli eventi sono facilmente scaricabili a mezzo di smartphone dotato di tecnologia NFC (Near Field Communication**).

DOVE SI PUÒ INSTALLARE IL Defend IT ™?

Grazie alle sue peculiarità, le applicazioni Defend IT ™ sono innumerevoli e può essere utilizzato in qualsiasi settore in cui ci sia necessità di proteggere le costose parti elettroniche connesse alla rete elettrica.

Il Defend IT ™ può dare un semplice comando On/off per isolare impianti elettrici di vario tipo quali:

  …e molte altre tipologie di impianto.

Inoltre il Defend IT ™, con un elettronica opzionale, può gestire anche un segnale analogico 0-10V, per comunicare a tutte le Macchine a Controllo Numerico CNC lo stato di avanzamento di un fronte temporalesco.

In questo sistema, sarà possibile mettere le macchine in sicurezza o commutarne l’elettronica su dei gruppi di continuità, senza incappare in blocchi improvvisi delle macchine stesse, evitando danni e fermi produzione, dovuti sia a scariche atmosferiche, ma anche ai fastidiosi black-out che spesso capitano durante i temporali.

*In elettronica e informatica, il bus è un canale di comunicazione che permette a periferiche e componenti di un sistema elettronico di "comunicare" tra loro scambiandosi informazioni o dati di sistema attraverso la trasmissione di segnali.

**Near Field Communication (NFC) è una tecnologia che fornisce connettività wireless (RF) bidirezionale a corto raggio. Quando due apparecchi NFC vengono accostati entro un raggio di 4 cm, viene creata una rete peer-to-peer tra i due ed entrambi possono inviare e ricevere informazioni.